domenica 25 febbraio 2018 ..:: Vai all'elenco di tutti i nostri forum ::.. Registrati  Accedi
:: Home » Rose (Rosa) » Fiori da giardino: come coltivare le rose
Autore Messaggi
Marta Rinaldi

Messaggi : 4
Locazione Geografica : Non Disponibile
Pubblicato Il : 16/06/2011 10.52.18  
Buongiorno a tutti,
ecco qui un interessante articolo su come coltivare le rose.
"È forse il fiore più amato in assoluto, bello da regalare e da coltivare nel proprio giardino. Stiamo parlando naturalmente della rosa, che conta circa 2000 specie, da quelle selvatiche alle rampicanti, passando per stupendi ibridi dalle sfumature molto particolari.
Prima di acquistare uno di questi piccoli arbusti è consigliabile appurare le esigenze specifiche della specie in questione: alcune ad esempio gradiscono il sole, altre preferiscono l'ombra e via dicendo. In ogni caso la loro coltivazione non richiede particolari sforzi. Le uniche difficoltà riguardano il fatto che alcuni di questi fiori sono particolarmente vulnerabili agli attacchi dei parassiti, in tal caso è preferibile ricorrere a specifiche terapie preventive.
La messa a dimora va effettuata quanto la pianta è a riposo, quindi tra gennaio e febbraio o in ottobre. Al momento dell'acquisto è inoltre necessario preparare prima il terreno vangandolo e depositando del letame e della torba. Quando si toglie la pianta dal contenitore è preferibile eliminare le radici deboli o danneggiate; si può quindi interrare ad una profondità di circa 5 centimetri ad una distanza di 60/80 centimetri dalle altre piante, nel caso di rosai ad arbusti, e ad un metro di distanza per i rosai ad alberello. Non resta quindi che annaffiare un po'. Se dovessero crescere dei polloni sotto l'innesto è necessario tagliarli.
È necessario tenere presente che le rose necessitano di molta acqua soprattutto nei periodi caldi. L'acqua deve essere fatta scorrere alla base del cespuglio, evitando di bagnare foglie e fiori per scongiurare l'attacco di eventuali funghi. Il terreno ideale è di tipo calcareo, fertile, di medio impasto e ben drenato. Ogni due anni le rose andrebbero concimate depositando alla base della pianta del letame da abbinare a del concime granulare a formula equilibrata.
Andranno effettuate periodicamente delle potature, per eliminare i rami secchi o danneggiati e limitare lo sviluppo della pianta. È opportuno disinfettare la ferita per evitare l'insorgere di funghi. Per regolare la forma e incentivare lo sviluppo delle gemme laterali si può praticare una cimatura quando la pianta emette i boccioli o quando il ramo è diventato di legno."

Fonte: http://www.sologiardino.it/it/posts/68/fiori-da-giardino-come-coltivare-le-rose

Marta

Janis


Messaggi : 384
Locazione Geografica : Non Disponibile
Pubblicato Il : 16/06/2011 21.56.18  
Ciao Marta, benvenuta!

L'articolo è molto bello ed interessante.
Grazie per averlo condiviso con noi di Elicriso!

Ciao!
***Janis***
« Precedente   1 / 1   Successivo »
Copyright 2008 Elicriso, Tutti i Diritti Riservati   Condizioni d'uso  Privacy