martedì 16 ottobre 2018 ..:: Vai all'elenco di tutti i nostri forum ::..   Accedi
:: Home » Spatifillo (Spatiphillum) » Spatifillo in super crisi
Autore Messaggi
Alice


Messaggi : 3
Locazione Geografica : emilia
Pubblicato Il : 03/10/2007 07.36.41  

Ciao a tutti, ho da poco scoperto questo sito e lo trovo fantastico!!! Complimenti!

Ma veniamo al mio povero spatifillo... Per diversi mesi è stato bellissimo, fiorendo anche di tanto in tanto. Purtroppo, ora che mi sono documentata, so che l'ho trascurato (niente concime per tutto questo tempo!!!). Da circa un anno le foglie hanno iniziato a macchiarsi di marrone e piano piano è rimasto quasi senza. Quando mi sono decisa ad indagare, ho capito che il problema era l'eccessiva irrigazione, infatti, anche se lo strato superficiale il terreno sembrava asciutto, quando ho svasato la pianta, ho visto che il fondo era completamente imbevuto d'acqua e le radici erano marce. Non sapendo che fare, circa un paio di settimane fa, ho tolto tutte le parti che non mi convincevano e ho piantato quello che rimaneva (un tuberino di circa 5 cm e due mozziconi di foglie) in un vasettino piccolo e ho innaffiato con moderazione. Per ora non da segni di vita, nè positivi nè negativi. E' spacciato o posso fare qualcosa per aiutarlo a guarire???

Mi fa una pena vederlo così...

Aspetto fiduciosa... Grazie...

Alice

lilybhet80


Messaggi : 455
Locazione Geografica : Sardegna - oristano

guru-moderatore

Pubblicato Il : 08/10/2007 09.13.34  

Ciao Alice, benvenuta nel forum!!

E si... troppa acqua per cui il terreno non è riuscito a asciugarsi come si deve trattenendola. FAi una cosa, nel forum dice che lo spatifillo si moltiplica per rizoma che sarebbe il fusto sotterraneo che funziona come organo di riserva simile a una radice provvisto di gemme nella parte superiore e radici in quella inferiore poi dal rizoma nascono direttamente le foglie. Ora, tu hai già provveduto a dividerlo, ma avresti dovuto procurarti un fungicida ad ampio spettro per pulire i rizomi ottenuti in maniera tale che la muffa (provocata da un batterio di cui non ricordo il nome) non procedesse nell'invadere il tutto. Il terriccio, che andrai a cambiare perchè quello precedente come hai visto non andava bene, sarà composto da torba e sabbia grossolana, mentre sul fondo del vaso metti uno stratto di  argilla espansa in maniera che sia drenante così l'acqua scorre e non ristagna all'interno. Coprilo con una busta trasparente in maniera che tenga una giusta umidità e tienilo all'ombra  in un posto dove la temperatura sia attorno ai 20° non di meno, senza innaffiare, fino a quando non vedrai spuntare i nuovi germogli e le foglie non riprendono a crescere.

Stai a vedere se si riprende ma non innaffiare, caso mai per tenere umidità vaporizza lo stratto superiore e basta. Ti consiglio di leggerti la scheda sulla spatifillo:

 http://www.elicriso.it/come-coltivare/spathiphyllum/spathiphyllum.htm

In bocca al lupo


Frà
Alice


Messaggi : 3
Locazione Geografica : emilia
Pubblicato Il : 09/10/2007 07.29.41  

Ti ringrazio tanto della risposta, purtroppo il poveretto è messo talmente male che non sò se si riprenderà, ma proverò a seguire i tuoi consigli.

Non pensavo che il terreno fosse tanto importante!!! 

Grazie e ciao!

Alice

lilybhet80


Messaggi : 455
Locazione Geografica : Sardegna - oristano

guru-moderatore

Pubblicato Il : 29/10/2007 09.13.33  
Ciao Alice, come va la situazione?
Frà
Alice


Messaggi : 3
Locazione Geografica : emilia
Pubblicato Il : 02/11/2007 07.00.05  

Ciao Lilybhetm, purtroppo era troppo tardi... Se n'è andato...

Comunque grazie dei consigli... E complimenti per le tue orchidee!!!! Splendide!!!

Ciao!  

« Precedente   1 / 1   Successivo »
Copyright 2008 Elicriso, Tutti i Diritti Riservati   Condizioni d'uso  Privacy e Cookies