mercoledì 19 settembre 2018 ..:: Vai all'elenco di tutti i nostri forum ::..   Accedi
:: Home » Calla (Zantedeschia) » malattia ignota ( x me )
Autore Messaggi
juan7

Messaggi : 1
Locazione Geografica : Non Disponibile
Pubblicato Il : 24/10/2007 10.20.53  
Ciao a tutti sono un produttore di fiori recisi ed in particolar modo di calle.
Ho un problema che si sta verificando da due anni alla coltivazione in serra.

Sintomatologia :
Dapprima si verifica un ingiallimento fogliare che pian piano si estende al collo della pianta sino a marcire gradualmente il bulbo ed a determinarne la morte definitiva. Presenza di vermicelli minuti di colore bianco nella porzione della patata contaminata.

Terapie adottate :
kay tee da somministrare alla pianta ogni 15 giorni circa il quale sembra limitare l'effetto ma non risolverlo completamente.
Un prodotto naturale a base di pompelmo di cui non ricordo il nome per combattere i batteri in generale.

Domande :
I vermi di cui ho parlato prima sono il risultato di una naturale decomposizione oppure rappresentano loro stessi l'agente parassitario ?
Questo effetto può essere dovuto ad una particolare malattia o dall'impoverimento del terreno considerato il fatto che la piantagione si effettua costantemente nello stesso luogo da almeno 6 anni ?

Qualsiasi suggerimento sarà gradito con grande piacere !!!! 
Spero di poter allegare presto una foto con la "malattia misteriosa" così da fornire maggiori dettagli !!!!

Per qualsiasi domanda sulla coltivazione e sulla manutenzione della calla o di altri fiori recisi come iris, tulipani, garofani, crisantemi, statice, fresie sono a vostra disposizione !
Un saluto ed ancora grazie !
lilybhet80


Messaggi : 455
Locazione Geografica : Sardegna - oristano

guru-moderatore

Pubblicato Il : 29/10/2007 08.39.44  

O mamma saura! CAro juan io sono una povera scema patita di orchidee e da quello che posso leggere il problema sta nel terreno. Sti vermicelli da qualche parte devono venire e magari sono larve che una volta che trovano il nutrimento ( la calla) si schiudono portandola a marcire dato che si nutrono di essa. Per cui secondo me dovresti cambiare terreno o almeno disinfettare con qualche prodotto il luogo dove stanno ... non escluderei di cambiare fornitore! SCusami ma credo che tu sia più esperto di me e che la mia risposta sia mooolto approssimativa.. Un abbraccio e in bocca al lupo..

 

P.s. Riesci a darmi il nome per prodotto a base di pompelmo? Non mi sembra malvagio anzi...

Frà
« Precedente   1 / 1   Successivo »
Copyright 2008 Elicriso, Tutti i Diritti Riservati   Condizioni d'uso  Privacy e Cookies