mercoledì 14 novembre 2018 ..:: Vai all'elenco di tutti i nostri forum ::..   Accedi
:: Home » Gardenia » Gardenia morente aiuto!!!
Autore Messaggi
Fioreblu

Messaggi : 6
Locazione Geografica : Non Disponibile
Pubblicato Il : 11/05/2008 01.58.47  
Salve, sono Fioreblù è la prima volta che scrivo nel forum delle gardenie ma ho già avuto preziosi consigli, in quello delle orchiee, grazie ai quali ora la mia orchy sta bene. Le foglie delle mia piccola gardenia diventano tutte gialle e poi si staccano. Ho provato a rinvasarla, disinfettando le radici con un fungicida, ho spruzzato acqua e sapone sulle foglie nel caso ci fossero parassiti ma peggiora sempre più. Cosa posso fare? Vi prego aiutatemi!! Grazie Fioreblù
marco


Messaggi : 207
Locazione Geografica : Montemurlo

custode dei cymbidium

Pubblicato Il : 11/05/2008 21.19.09  
Ciao sono Marco e anch'io è la prima volta che scrivo riguardo le gardenie (frequento il forum sulle orchidee), non ho foto ma in settimana mi propongo di postarle xkè codesto problema si ripropone tutti gli anni e propio ieri ne parlavo con amici e uno in particolare sosteneva che ciò deriva da una carenza di ferro..

Come vedrai (vedrete,se qualche amico esperto vorrà aiutarci) cominciano ad ingiallare da basso ,poi si estende il problema ad un buon terzo delle foglie.

Io posseggo tre piante di diverse misure e ho notato che in proporzione soffre di + la + piccola , la media e la grande sembra essere quella che ne risente meno.

Dal vivaista dove mi servo mi hanno suggerito 2 cose ,

1) Inizio della stagione calda , quindi attenzione a mantenere umido il terriccio

2)L'ingiallimento può essere indice di carenza di ferro (e lo si nota dal modo particolare che si presenta) e quindi va somministrato ..

Strano è che tutti gli anni mi si presenta questo problema e (mea culpa) non ho mai approfondito le motivazioni e lo supero sempre con + o- danni ,  questa volta vorrei però se c'è l'aiuto di qualche esperto (prevenire ,ormai è tardi) vorrei  capire precisamente di cosa si tratta x aiutare lae piante ora e x stare pronto la prossima stagione.

Un salutone da Marco sperando di postare le foto quanto prima.
W LA VITA
marco


Messaggi : 207
Locazione Geografica : Montemurlo

custode dei cymbidium

Pubblicato Il : 12/05/2008 04.22.53  
Ho le foto, non sono un granche xkè ho fatto tutto velocemente ma fanno capire il problema.
Ciao da Marco





W LA VITA
marco


Messaggi : 207
Locazione Geografica : Montemurlo

custode dei cymbidium

Pubblicato Il : 11/06/2008 14.15.00  
Ciao a tutti,certo questo non è come lo spazio dedicato all'orchidee dove è visitato x + di 4000 volte ma anche se nessuno lo legge lo considero come una riflessione a voce alta.

Spero che l'inebriante profumo irrorato da questi perfetti fiori immacolati coinvolga tutti ilettori di questo forum.

Lavolta scorsa rispondendo a Fioreblu' avevo illustrato il problema  costante che tutti gli anni si presenta(l'ingiallimento delle foglie) che io vorrei poter prevenire se qualche esperto mi da qualche suggerimento;comunque  assecondanto i consigli del mio vivaista ho somministrato  ferro e benchè di foglie ne siano cadute tante non sembra che ciò sia stato rilevante xkè le piante hanno ripreso vigore e vegetazione tanto da stupirmi.

Problema risolto ne arrivano tre tutti assieme: ragnetto.pidocchi e addirittura due tipi di cocciniglia,con molta calma ma incavolato a bestia ho fatto un'accurata ripulita manualmente e poi ho trattato con acaricida.e anticocciniglia e antiafidi.
 Fra qualche giorno vi comunicherò i risultati ed ora vi posto l'attuale situazione













W LA VITA
lilybhet80


Messaggi : 455
Locazione Geografica : Sardegna - oristano

guru-moderatore

Pubblicato Il : 12/06/2008 08.17.58  
Ciao Marco, il fatto dell'ingiallimento credo sia normale.
Diciamo un continuo riciclo di foglie non appena inizia la nuova stagione vegetativa, è come hai fatto tu aiuta molto un rinverdente a base di ferro. Purtroppo in questo periodo, dopo l'immensa pioggia che è scesa si è creata una situzione favorevole alla nasciata di colonie di cocciniglie, tripidi, afidi, mosche bianche e quant'altro. Si dovrebbe eseguire un trattamento preventivo, ma come sempre ste bestie si presentano a danno fatto!
Per cui hai fatto benissimo a fare il trattamento per ogni problema! Sono piante robuste e male non gli fa! A male estremi, estremi rimedi!
Dai uno sguardo anche alle altre piante perchè sono molto contaggiosi sia gli afidi che la cocciniglia cotonosa! Magari esegui un trattamento preventivo..

Come sempre complimenti per il giardino! Troppo bello il vaso di celosie!
Frà
marco


Messaggi : 207
Locazione Geografica : Montemurlo

custode dei cymbidium

Pubblicato Il : 13/06/2008 22.04.26  
Ciao ,mi fa piacere trovarti anche quì e sapere che oltre alle orchi anche altri fiori  accomunano le persone di questo forum,(x Celosie intendi quelle piccole ""piramidi colorate""?)come hai suggerito sto controllando le piante vicine (Cimby comprese) e mi sono accorto che solo quelle che hanno dei nuovi getti sono appetibili alle""bestiaccie"",infatti appena smetterà questa pioggia autunnale provvederò ad un'altro trattamento.

Le Gardenie comunque hanno reagito bene xkè il trattamento ha ""spolverato ""gl'intrusi e il fresco e la pioggia dei giorni successivi ha ritonificato le piante, io sto con il Bazuka in spalla.

Ciao ciao da Marco
W LA VITA
Liliales


Messaggi : 2
Locazione Geografica : Serramanna -VS- Sardegna
Pubblicato Il : 18/06/2013 15.50.45  
Helppp!!!!!!!!! m sa che anche la mia gardenia è morente! ç.ç vi allego le immagini (anche se sono uscite pessime) così se vi va mi date un vostro parere... sarà mancanza di ferro come leggevo nei post precedenti? sarà recuperabile?? ci sono molto affezionata a questa gardenia... parassiti non m sembra proprio che ce ne siano... ce da dire anche che aveva sino ad ieri una decina di fiori aperti contemporaneamente, che pian piano ha perso ma gli si sono seccati m sembra in maniera normale... 







ribadisco scusate la qualità delle immagini ma sn fatte col cellulare che ha una fotocamera squallida...
« Precedente   1 / 1   Successivo »
Copyright 2008 Elicriso, Tutti i Diritti Riservati   Condizioni d'uso  Privacy e Cookies