sabato 17 febbraio 2018 ..:: Vai all'elenco di tutti i nostri forum ::.. Registrati  Accedi
:: Home » Anturium (Anthurium) » il mio anthurium
Autore Messaggi
everywhere


Messaggi : 191
Locazione Geografica : puglia,costa jonica, italia

pollice verde

Pubblicato Il : 03/02/2009 07.54.50  
il mio anthurium fiorisce tutto l'anno! ora ha due fiori. è una pianta adulta! ho letto la scheda e a quanto pare non è normale! sono contenta! un fiore ha pure il frutto! posterò subito le foto!
Maria Giovanna

Moderatore

Messaggi : 424
Locazione Geografica : Sardegna

admin

Pubblicato Il : 13/02/2009 08.08.43  

Bene siamo in due. Mi accodo e posto la foto del mio

E' una stagione tutta matta!

silvialo


Messaggi : 571
Locazione Geografica : lodi

esperta

Pubblicato Il : 13/02/2009 09.43.33  
E' davvero bello: complimenti!!! Every, addirittura il frutto???
Maria Giovanna

Moderatore

Messaggi : 424
Locazione Geografica : Sardegna

admin

Pubblicato Il : 14/02/2009 08.38.51  
Grazie, ne sono molto orgogliosa.
auryxx


Messaggi : 1019
Locazione Geografica : lazio

guru-moderatore

Pubblicato Il : 15/02/2009 02.08.28  
Ciao MariaGio, certo che il tuo anthurium è davvero bello. Con questo tipo di piante io non ho fortuna.
Aurora ***Un buon orchidofilo è colui che unisce l'esperienza alla conoscenza***
Maria Giovanna

Moderatore

Messaggi : 424
Locazione Geografica : Sardegna

admin

Pubblicato Il : 17/02/2009 10.05.43  
Ciao Aurora,
ma dai .. come mai? Il trucco è solo tanto tanto tanto umido ma poche annaffiature. Ad esempio da quando è iniziato il freddo, all'incirca da novembre, l'annaffierò (con molta molta moderazione) si è no due volte al mese con acqua piovana, ma è circondato d'acqua ... un ambiente molto umido. In primavera - estate il concime l'ho somministrato due volte al mese dimezzando le dosi indicate nella confezione. Ho interrotto a settembre ed ho ripreso a dicembre dato che stavano nascendo i boccioli e nuove foglie, una volta al mese, riducendo le dosi di 1/3.
Sono stupita anche io come sta crescendo ma pare che questo sistema funzioni. Prova. Con lo stesso sistema sta prosperando anche lo Spatyphyllum, non ha ancora fatto i fiori, ma è diventato un cespuglio bellissimo. 

everywhere


Messaggi : 191
Locazione Geografica : puglia,costa jonica, italia

pollice verde

Pubblicato Il : 17/02/2009 12.42.05  

VI POSTO LE FOTO DEL MIO ANTURIUM!

E' CRESCIUTO PARECCHIO! SUPERA IL DAVANZALE DELLA FINESTRA!


 

 

E CONTINUA A FIORIRE: QUESTA FOTO L'HO APPENA SCATTATA! VEDE IL NUOVO FIORE?


 

E POI HO LETTO CHE QUESTE PROTUBERANZE (CHE NON SI VEDONO PER NIENTE BENE) DOVREBBERO ESSERE I FRUTTI...

NE HA 3:

 


 

 


Maria Giovanna

Moderatore

Messaggi : 424
Locazione Geografica : Sardegna

admin

Pubblicato Il : 18/02/2009 11.56.46  

Veramente bello. Complimenti. Ma lo tieni all'aperto anche d'inverno? E' uno spettacolo. Anche il mio le ha fatte. Ti posto la foto della vecchia infiorescenza ...


Nelle nuove spate ho visto che stanno nascendo i nuovi fiori, domani gli faccio la foto e la metto online.

 

everywhere


Messaggi : 191
Locazione Geografica : puglia,costa jonica, italia

pollice verde

Pubblicato Il : 19/02/2009 04.00.13  

ma come ci si comporta con i frutti? che ce ne facciamo?

lo tengo tutto l'anno nello stesso punto: il corridoio dell'ingresso.

La temperatura è  di qualche grado in più del pianerottolo... circa 7, credo!

sta lì da 5 anni circa (non ricordo più!).

E tu dove lo tieni?

Maria Giovanna

Moderatore

Messaggi : 424
Locazione Geografica : Sardegna

admin

Pubblicato Il : 19/02/2009 13.09.51  
Per come la vedo io, quelli non sono dei veri e propri frutti, ma degli aborti.

Riflettiamo insieme.

L'Anthurium come tutte le piante della famiglia delle Araceae ha questo spadice che non è il fiore. E' una struttura che serve per portare i fiori: fiori maschili e fiori femminili separati da una zona sterile.

Ora per una precisa legge di natura, i fiori femminili maturano e quindi sono ricettivi a ricevere il polline molto prima di quelli maschili che lo producono dopo. Questo in natura è dettato dal fatto che l'impollinazione incrociata tra esemplari diversi fortifica la specie (e per questo creano questa zona sterile per evitare l'autoimpollinazione nel caso in cui ci sia coincidenza di maturazione).

Madre natura, non fa le cose a caso. Tra l'altro i tempi che passano tra la maturazione dei fiori femminile e di quelli maschili sono variabilissimi e dipendono da tantissimi fattori.

I nostri anthurium, non hanno la possibilità di incontrare altri anthurium ... credo che nel nostro caso, abbiamo queste protuberanze, giusto due o tre che per qualche miracolo (io vado e li accarezzo e forse per questo che c'è stata questa sorta di impollinazione), hanno ricevuto il polline ma penso che oramai l'ovulo femminile non fosse più così ricettivo e ha fatto una sorta di aborto di frutto. L'anno scorso, li ho aperti ma all'interno non c'era nulla, non c'erano i semi.

Ho visto oggi che i fiori in uno degli spadice stanno iniziando a sbocciare, domani con la luce li osservo con una lente di ingrandimento e vediamo se riesco a capire qualcosa .... se la lente mi ingrandisce a sufficienza. 

Dovremo provare con due anthurium diversi, augurarci che i fiori abbiano la coincidenza di maturazione (quasi impossibile), prendere un pennellino bagnato, passarlo prima suo spadice, poi su altro ed incrociare le dite.

Questa cosa mi ha incuriosito e sono andata a vedere dove si potevano acquistare e quanto costavano i semi dell'anthurium: sono quasi impossibili da trovare ed hanno dei prezzi molto alti  e spiegano che questo è dovuto al fatto che in coltura è molto difficile ottenerli e quelli che si prendono la briga, ed hanno la possibilità di raccoglierli in natura, ti puoi immaginare la fatica ... quindi i costi sono alti e tra l'altro preferiscono farli germinare da se sia perchè hanno dei tempi abbastanza brevi di germinazione per cui alla fine al cliente arriverebbe semi non più atti a germinare, sia perchè alla fin fine vendendo le singole piante ottenute guadagnano di più.

Pensa che alcuni coltivatori di anthurium, non avendo la coincidenza di maturazione, raccolgono il polline, lo conservano per mesi in particolari condizioni per poi utilizzarlo nella fioritura successiva .....

In ogni caso, quando vedrai che sono maturi, prova ad aprirlo e guarda se dentro vedi i semi .... non si sa mai ... non mettiamo limiti alla provvidenza!

Il mio sta in una parte del soggiorno che è una veranda chiusa, non molto riscaldata, intorno ai 10-15°C, queste sono mediamente le escursioni che ho registrato.

Il tuo è bellissimo, proprio grande e ciccioso. Dovremo farli incontrare ... e chissà!!!






everywhere


Messaggi : 191
Locazione Geografica : puglia,costa jonica, italia

pollice verde

Pubblicato Il : 19/02/2009 22.56.45  

wooow...

è molto interessante quello che hai scritto... mediterò sul da farsi! grazie intanto per le preziose informazioni!

Maria Giovanna

Moderatore

Messaggi : 424
Locazione Geografica : Sardegna

admin

Pubblicato Il : 20/02/2009 10.02.30  
Stamattina sono andata in esplorazione e ho visto che lo spadice è umido. Non sono riuscita a vedere nel dettaglio i fiori ..... la mia povere lente d'ingrandimento non ce la fa però, riflettendo e documentandomi ulteriormenente, ho tratto le seguenti conclusioni: dato che lo spadice è "bagnato" vuol dire che il polline è pronto per essere usato quindi che i fiori maschili sono maturi. Infatti, dato che sono piante ad impollinazione entomofila, emettono feromoni per attirare gli insetti ... ora lui non lo sa che a casa gli insetti che possono usare il suo polline non ci sono, ma prosegue con il suo ciclo naturale e se tanto mi da tanto, i fiori femminili non si sono ancora formati.



Tieni sotto controllo anche il tuo ,dovresti notare le stesse cose.

« Precedente   1 / 1   Successivo »
Copyright 2008 Elicriso, Tutti i Diritti Riservati   Condizioni d'uso  Privacy